Benvenuto nel Blog

Marlintremiti

Torna al Blog

news

eventi

informazioni

curiosità

1917 - Due sommergibili alle Tremiti

4-Feb-2019

 

Sommergibili Italiani

Caratteristiche generali della classe " F ": 

Sintesi di una Ricerca dicumentale e storica - fonte A.C. Betasom - XI Gruppo Sommergibili Atlantici

 

Tipo: sommergibile di piccola crociera

 

Dislocamento:

· in superficie: 260 t

· in immersione: 320 t

Dimensioni:

· Lunghezza: 46,63 m

· Larghezza: 4,22 m

· Immersione: 2,62 m

Apparato motore superficie:

2 motori Diesel tipo FIAT mod.2C 216, 2 eliche

· Potenza: 650 cv

· Velocità max. in superficie: 12,3 nodi

· Autonomia in superficie: 912 miglia a 12 nodi - 1200 miglia a 9,3 nodi

Apparato motore immersione:

2 motori elettrici di propulsione Savigliano

· Potenza: 500 cv

· Velocità max: 8,0 nodi

· Autonomia in immersione: 9 miglia a 8 nodi - 139 miglia a 1,5 nodi

Armamento:

2 tls AV da 450 mm, 4 siluri da 450 mm

· 2 tls AV da 450 mm, 4 siluri da 450 mm

· 1 cannone da 76/30 a.a.

· 1 mitragliatrice Colt da 6,5 mm

Equipaggio:

2 ufficiali, 24 tra sottufficiali e marinai

 

Profondità di collaudo: 40 m

 

Generalità:

La classe "F" è stata la più progredita versione dei battelli tipo Laurenti e derivano direttamente dai "Medusa" di cui mantengono dimensioni e forme dello scafo. Con questa classe si raggiunse l'affidabilità che si cercava di ottenere già dai battelli precedenti, e al contempo, si rivelarono unità poco costose a livello di costruzione e mantenimento. Agili e manovrieri, qualità essenziali in un bacino ristretto come l'Adriatico, rivelarono l'unico limite nella contenuta quota massima operative (40 MT). 

Il successo di questi battelli fu sancito anche dagli acquisti in serie da parte di marine estere, tra cui Portogallo, Spagna, Brasile (che acquisì anche una nave appoggio), Svezia, Russia.

Caratteristica di tutti i battelli tipo Laurenti era il doppio scafo totale, con scafo resistente interno a sezioni di forma variabile. Il vantaggio di adeguare le forme dello scafo ai macchinari con ottimizzazione degli spazi aveva come contraltare spessori cospicui all'aumentare delle quote di collasso, motivo del tramonto di questo tipo di torpediniera sommergibile dopo la prima G.M.

Da rimarcare la presenza a bordo di una stazione radio e un impianto idrofonico tipo Fessenden. 

Dall' F13 in poi i timoni orizzontali poppieri furono portati sotto al galleggiamento e resi fissi.

Alcune delle ultime unità della classe furono dotate di un paragambe metallico in torretta che ne alterava sensibilmente la sagoma.

Oltre alle ventuno unità entrate in servizio, altre tre unità dello stesso tipo erano state commissionate dalla R. Marina (F 22. 23, 24): ma al termine del primo conflitto mondiale, prima che fossero prese in consegna, vennero vendute alla Marina spagnola, che le rinominò in successione A 1, A 2 e A 3

 

 

 

 

21 le Unità della classe " F ":

 

Regio sommergibile F 1

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 27.05.1915, Varo: 02.04.1916, Consegnato: 20.10.1916, Radiazione: 02.06.1930

 

Regio Sommergibile F 2

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 03.06.1915, Varo: 04.06.1916, Consegnato: 08.09.1916, Radiazione: 01.02.1929

 

Regio Sommergibile F 3

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 27.05.1915, Varo: 06.07.1916, Consegnato: 19.10.1916, Radiazione: 01.09.1919

 

Regio Sommergibile F 4

Cantiere: Orlando- Livorno

Impostazione: 08.06.1915, Varo: 19.11.1916, Consegnato: 18.01.1917, Radiazione: 01.09.1919

 

Regio Sommergibile F 5

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 23.05.1915, Varo: 12.08.1916, Consegnato: 26.11.1916, Radiazione: 20.07.1929

 

Regio Sommergibile F 6

Cantiere: Orlando- Livorno

Impostazione: 16.06.1915, Varo: 04.03.1917, Consegnato: 01.05.1917, Radiazione: 01.08.1935

 

Regio Sommergibile F 7

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 01.07.1915, Varo: 23.12.1916, Consegnato: 19.03.1917, Radiazione: 01.02.1929

 

Regio Sommergibile F 8

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 12.06.1915, Varo: 13.11.1916, Consegnato: 02.02.1917, Radiazione: 01.09.1919

 

Regio Sommergibile F 9

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 03.06.1915, Varo: 24.09.1916, Consegnato: 29.12.1917, Radiazione: 01.08.1928

 

Regio Sommergibile F 10

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 31.08.1915, Varo: 19.10.1916, Consegnato: 29.12.1916, Radiazione: 02.06.1930

 

Regio Sommergibile F 11

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 17.07.1915, Varo: 17.09.1916, Consegnato: 29.12.1916, Radiazione: 01.09.1919

 

Regio Sommergibile F 12

Cantiere: FIAT-San Giorgio, La Spezia

Impostazione: 29.07.1915, Varo: 30.11.1916, Consegnato: 26.02.1917, Radiazione: 20.07.1929

 

Regio Sommergibile F 13

Cantiere: Orlando - Livorno