top of page

Benvenuto nel Blog

Marlintremiti

news

eventi

informazioni

curiosità

TC_2021_L_TRANSPARENT_BG_RGB-01.png

Capitalizzare le risorse del presente per gestire al meglio il futuro

Aggiornamento: 29 dic 2022



Ci avviciniamo al 2023, e cerchiamo di guardare le attività in programmazione con ottimismo, anche se i rincari dei servizi primari richiedono una attenta valutazione, scelte ponderate sui servizi da offrire, senza comunque far venir meno la qualità e l’attenzione riservati da sempre ai nostri clienti.

Per noi la subacquea è passione, è l’opportunità di far conoscere il mare e le Isole Tremiti, e non è mai un “semplice tuffo”. Ciò richiede impegno e la consapevolezza di dover ampliare ogni giorno le nostre conoscenze e competenze.

Per questa ragione le immersioni nel 2023 saranno caratterizzate dalle opportunità di arricchire le proprie conoscenze in biologia marina, geologia, chimica ed archeologia, in forma gratuita, con la possibilità di partecipare alle attività scientifiche del Laboratorio del MARE.

Quanto alle Immersioni, non abbiamo ritoccato il nostro listino al pubblico e quello riservato ai gruppi. Invece, ne abbiamo aggiunto uno riservato esclusivamente ai subacquei in possesso di brevetto SSI e/o agli istruttori e scuole SSI.


Oltre alle attività subacquee e di formazione, nel 2023 non mancheranno gli eventi.

Due sono già in programma, consultabili sul nostro sito web:

uno a maggio, “Mares XR Day”, organizzato in collaborazione con il D.W. San Marino e con il supporto dell’Azienda MARES, per conoscere le tecniche di immersione XR e le nuove attrezzature per la subacquea del futuro, e a seguire la 2ª edizione del “Posidonia Festival” che si svolgerà a luglio, cinque giorni di attività aperte a tutti e totalmente gratuite.

Per ultimo, un terzo evento dedicato all’archeologia subacquea dal titolo “Antiquarium Tremiti” programmato per il mese di agosto, consultabile a breve sul nostro sito web e anticipato con una newsletter.


Mentre è stato già pubblicato il bando "MareTremiti2023" per due Borse di Studio, le nuove opportunità per gli studenti delle varie Università Nazionali.

Ad oggi grazie alla nostra iniziativa abbiamo assegnato 20 Borse di Studio e avviato e concluso 24 progetti di ricerca.


Il Laboratorio del MARE nel 2023

Un anno che ci vedrà impegnati in attività e progetti ambiziosi, come quello dello studio del “Paesaggio sonoro” sottomarino del Mare delle Isole Tremiti, e quello dedicato al progetto e realizzazione di strutture trabecolari "3DM|IT", per la rigenerazione di ambienti marini compromessi dal “cambiamento climatico”.

Per questi progetti si sono concretizzate nuove collaborazioni con docenti di Università nazionali, nomi illustri della ricerca, esperti e ingegneri di aziende impegnate nello studio e nella realizzazione di nuove tecnologie.

Un salto di qualità nelle attività del Laboratorio del MARE, reso possibile grazie alle competenze raggiunte dai biologi marini, chimici, geologi ed esperti in altri settori che da anni si impegnano quotidianamente, in attività di ricerca scientifica alle Isole Tremiti.


Con questi nuove ricerche scientifiche vogliamo studiare tutti quei fenomeni, non più occasionali, che dimostrano il cambiamento ambientale in atto nell’AMP, individuarne le cause, dove possibile suggerire e correggere le strategie di sviluppo ambientale, e nello stesso tempo realizzare un archivio dati/problemi/effetti consultabile in ambito scientifico.

Non a caso l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile ha tra i 17 obiettivi:

Obiettivo 13.

Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

Obiettivo 14.

Conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile


Ma cosa abbiamo fatto nel 2022?

Oltre al quotidiano impegno nella promozione delle attività subacquee come immersioni, corsi, snorkeling ed educazione ambientale, con la quale sosteniamo economicamente le attività del Laboratorio del MARE, abbiamo organizzato una serie di importanti iniziative impensabili da realizzare senza l’impegno e la passione di tutti i componenti dello staff e dei collaboratori.


  • Abbiamo assegnato e sostenuto tre borse di studio, due in biologia marina e una in chimica, portando a compimento ricerche scientifiche di grande importanza;

  • Abbiamo fatto crescere il laboratorio del MARE con l’acquisto di nuove attrezzature (grazie anche a donazioni private)

  • Organizzato e promosso il primo Posidonia Festival AMP Isole Tremiti a cui hanno partecipato + di 700 persone;

  • Il primo evento di BioMARatò che ha messo in competizione le Isole Tremiti con Barcellona in una gara fotografica di censimento di organismi marini, vinta dalle Isole Tremiti;

  • Realizzato tre pubblicazioni scientifiche di Biologia marina e di Geomorfologia.


Le altre attività svolte mese per mese:


Febbraio

1_ Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese video per la puntata sulle Isole Tremiti di RAI 3.

2_ Abbiamo collaborato e sostenuto il documentario “Dafne” sulle microplastiche nell’AMP Isole Tremiti.

3_ Organizzato un Webinar dedicato alla promozione delle Isole Tremiti.

Marzo

4_ Organizzato un Webinar dedicato alla conoscenza dei fondali marini delle Isole Tremiti.

5_ Abbiamo collaborato alla stesura e riprese video della puntata de “il Provinciale” RAI 2 (in onda il 9 aprile)

Aprile

6_ Iniziato il progetto BLACK-CORAL 22.23 in collaborazione con UNIVPM.

7_ Abbiamo collaborato alla stesura e riprese video di tre puntate di “Speranza Verde” di Striscia la Notizia - Canale 5 (andate in onda il 4 maggio, il 14 maggio e il 9 giugno).

Maggio

8_ Abbiamo collaborato alla ricerca scientifica sulle Cavità carsiche sottomarine delle Isole Tremiti “Grotta a Elle” con successiva pubblicazione (18 maggio).

9_ Abbiamo effettuato una lezione di Biologia marina, geologia e storia per gli alunni dell’Istituto comprensivo S.Giovanni Bosco di Manfredonia.

10_ Abbiamo organizzato l’evento XR SSI (tre giorni di incontri, immersioni e divertimento 20,21,22 maggio).

Giugno

11_ Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese video per una puntata di “SI Viaggare” RAI 2.

12_ Abbiamo realizzato un Programma educativo-didattico (6gg) per il Liceo Scientifico “G.Marconi” di Foggia.

13_ Organizzato un Webinar dedicato al Posidonia Festival 2022.

14_ Organizzato la prima edizione dell’Evento “Posidonia Festival” - dal 22 al 26 Giugno.

15_ Abbiamo organizzato la BioMARatò del 25-26 Giugno.

Luglio

16_ Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese per un servizio del TG 2.

Agosto

17_ Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese per un servizio del TG 1.

18_ Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese per un servizio di Archeologia subacquea del TG 2.

19_Abbiamo individuato un esemplare vivo di “Pinna rudis”, iniziando il suo monitoraggio scientifico.

20_ Abbiamo collaborato alla realizzazione e alle riprese video di una puntata di Lineablu – RAI 1 su “Pinna rudis”.

Settembre

21_ Avviato un Programma PCTO con gli studenti dell’Istituto Tecnico Cassandro Fermi Nervi di Barletta.

22_Abbiamo organizzato un “Viaggio di Istruzione” per gli studenti del DiSVA di UNIVPM(dal 6 al 12 settembre).

23_Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese per un servizio web della Radio Master.

24_Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese per un servizio TV del canale Francese TF1.

25_Abbiamo concluso una serie di attività mensili di "GeoPuzzle" con il Prof. Enrico Miccadei di UNICH

Ottobre

26_Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese per TG2 Dossier.

Novembre

27_ Abbiamo collaborato alla stesura e alle riprese per il video “Tremiti: la ZTB Fantasma” di MedReAct.

Dicembre

28_Abbiamo organizzato una campagna “CleanUP 2022 – Pulizia dei fondali delle Isole Tremiti”.


Tutto questo nostro impegno con i risultati raggiunti e messi a disposizione, sono stati “capitalizzati” da altri?


Sfortunatamente, la risposta è NO, a giudicare dalle condizioni in cui si trovano le Isole Tremiti. Organizzazione di accoglienza scadente, come anche la gestione dei flussi diportistici, di logistica, di tutela ambientale e di promozione.

Problematiche, purtroppo, sempre più evidenti, che rischiano di vanificare il nostro impegno e le opportunità di sviluppo per una località bellissima da ogni punto di vista, - Area Marina Protetta di cui è gestore l’Ente Parco Nazionale del Gargano.


E’ ormai appurato che il nostro lavoro e sforzo economico non sono considerati dalle autorità, in particolare dall’Ente Parco Nazionale del Gargano che durante gli ultimi anni ha sempre ignorato le nostre comunicazioni, e ancor peggio, le richieste di partecipazione agli eventi e alle attività.

Tutto questo ci fa pensare di far parte di una Black-list. A conferma di ciò, il continuo rifiuto di concessione di patrocinio gratuito alle nostre iniziative che al contrario hanno avuto il plauso da parte del Ministero dell’Ambiente, dal CNR IRBIM, del CoNISMa, di alcune Università nazionali e della Provincia di Foggia.


Il futuro dell’AMP Isole Tremiti

Oggi, nella gestione del territorio e, nel nostro caso, dell’Area Marina Protetta, occorre avere una visione che guardi al futuro e alle nuove generazioni. Lo sviluppo economico e turistico di una località non può prescindere dalla necessità di una nuova cultura di tutela ambientale e del mare. Non si tratta di “ambientalismo”, termine e approccio per noi superato, ma di necessità di acquisire una nuova, più ampia, filosofia di vita, capace di integrare e fondere tra loro scienza, tecnologia, sostenibilità e rigenerazione ambientale.

Lo sviluppo economico come anche la realizzazione di opere marittime per tutelare le coste o garantire la sicurezza delle imbarcazioni, per esempio, non costituiscono un problema per l’ambiente. Le competenze, le conoscenze, la tecnologia sono in grado di poter mantenere in equilibrio tutti gli aspetti. Anzi, molto spesso questo metodo garantisce quello che noi chiamiamo “fattore di compensazione ambientale” che crea sviluppo strutturale e che preserva l’ambiente.


Ciò nonostante, noi continuiamo con il nostro impegno, mettendo a disposizione le competenze acquisite, sollecitando, per quanto possibile, quel cambio di rotta istituzionale non più rimandabile

156 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page